I PORTICI COMPLESSO RESIDENZIALE CON CENTRO COMMERCIALE, FROSINONE

Informazioni aggiuntive

  • Anno: 2011
  • Luogo: Frosinone, Italia
  • Cliente: Nuova Immobiliare s.r.l.
  • Stato: concorso internazionale
  • Titolo:

    Mixed use
    Residential

  • Sottotitolo:
    I Portici Complesso residenziale con centro commerciale, Frosinone
  • Contenuto:

    Progetto Architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Frosinone
    Anno: 2011
    Committente: Nuova Immobiliare s.r.l.
    Superficie territoriale: 0,8 ha
    Programma: 13.000 m² tot.
    •    10.000 m² - residenziale
    •    3.000 m² - commerciale
    Studi di ingegneria: Studio Ea3

I PORTICI COMPLESSO RESIDENZIALE CON CENTRO COMMERCIALE, FROSINONE
menzione speciale

Alla scala urbana la proposta progettuale individua un’architettura ambivalente: sintetica ed iconica verso la Villa Comunale ed il nuovo asse stradale ivi adiacente, più articolata e domestica verso la via De Matthaeis e l’asse commerciale della Città.
L’edificio-quinta, dallo sviluppo lineare, che rappresenta il grande segno simbolico del progetto verso il parco, è al contempo il cuore funzionale della residenza, ed è stato definito per soddisfare due importanti obiettivi:
- valorizzare l’affaccio degli alloggi sul parco pubblico (“finestra con vista”), ottimizzando la qualità di vita dei futuri abitanti e massimizzando il valore commerciale di posizione della maggior parte degli alloggi che definiscono il sistema della residenza.
- costruire una suggestiva scenografia architettonica per il parco, attraverso la definizione di un fronte smaterializzato e organico (quello ovest-nord-ovest), metafora della natura che si fa architettura, grazie alla interazione tra la facciata tecnologica dell’edificio (pensata per accogliere un sistema di schermature mobili) e gli elementi vegetali che si appoggiano ad essa.
Il sistema lineare della residenza appare quindi verso il fronte del parco come un volume sintetico e astratto, in cui la scatola edilizia risulta smaterializzata, e la grande facciata dal forte valore iconico ne rappresenta la potenza espressiva e simbolica.
Verso la via De Matthaeis il complesso edilizio si disarticola in un tessuto complesso e sorprendente, che riproduce il senso e la forma di un vero e proprio tessuto urbano, rievocante, nella stretta relazione tra architettura e spazi pubblici, la magia di un borgo tipico della tradizione italiana, interpretato però con linguaggi e prestazionalità proprie dell’architettura contemporanea. Questo fronte urbano aperto alle dinamiche commerciali della città, risulta così articolato in una sequenza di spazi più aperti e pubblici (la piazza a sud-est) che si traduce via via in spazi più conclusi (le corti della residenza), a definire ambiti pubblici e semi-pubblici, privati e semi-privati, secondo un ricco interscambio tra spazi aperti e costruiti, che trova nell’accesso all’area commerciale il suo cuore simbolico e funzionale. Il fronte sulla via De Matthaeis vuole rappresentare un continuum rispetto al tessuto commerciale di Frosinone ed offre una permeabilità totale ai flussi pedonali cittadini.

 

Cerca