Mixed use

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2015
  • Luogo Rho-Pero, Milano, Italia
  • Cliente Expo 2015 S.p.a
  • Stato realizzato
  • Titolo

    Culture
    Mixed use

  • Sottotitolo
    PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015
  • Contenuto

    PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015               
    Progetto vincitore del concorso internazionale di progettazione preliminare su 68 studi partecipanti

    LUOGO:
    Milano, area Rho-Pero

    COMMITTENTE:
    Expo 2015 SpA

    LANCIO CONCORSO DI PROGETTAZIONE: 17 Dicembre 2012
    AGGIUDICAZIONE CONCORSO DI PROGETTAZIONE: 17 Maggio 2013

    PROGETTO ARCHITETTONICO:
    Nemesi & Partners Srl, Arch. Michele Molè Fondatore e Direttore e Arch. Susanna Tradati Partner Associato e Project Manager

    TEAM DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA:
    Coordinatore di progetto
    Arch. Alessandro Miele
    Team di progetto
    Alessandro Belilli, Claudio Cortese, Kai Felix Dorl, Daniele Durante, Enrico Falchetti, Alessandro Franceschini, Davide Giambelli, Alessandra Giannone, Paolo Greco, Sebastiano Maccarrone, Paolo Maselli, Matteo Pavese, Fabio Rebolini, Giuseppe Zaccaria
    Fabrizio Bassetta, Tiziano De Paolis, Francesca Fabiana Fochi, Chiara Maiorana, Mariarosaria Meloni

    MODEL MAKERS:
    Officina06, Gianluca Brancaleone

    PARTNERS DI PROGETTO:
    Proger SpA- Bms Progetti Srl, Progetto delle strutture e degli impianti, Engineering e Cost Management, Coordinamento della sicurezza in fase di progetto    
    Prof. Ing. Livio De Santoli, Sostenibilità energetica

    CONSULENTI DI PROGETTO:
    ABeC (Ingegnerizzazione facciate vetrate); Altene Ingegneri Associati (Studio fluidodinamico per lo smaltimento acque di copertura), Arch. Zomraude Chantal Chalouhi (Progetto Antincendio), Energo SpA (Studio termodinamico e ventilazione naturale della piazza), GTA Srl (Fattibilità ambientale), Ing. Gennaro Loperfido (Sistemi di evacuazione fumo e calore), Studio Montanari & Partners Srl (Funzioni, spazi e logistica dei servizi Ristorazione), Mario Nanni (Lighting design),  Ing. Dario Paini (Progetto Acustica), Ing. Samuele Sassi- FSC Engineering srl/Fire Engineering/Srl Ramboll Group (Analisi Fluidodinamiche e Fire engineering), Studio Capè (progetto costruttivo strutturale e gestione BIM del progetto costruttivo); Systematica Srl (Modellazione Flussi).
        
    CLASSE ENERGETICA:
    Classe A

    AREA D’INTERVENTO:
    Palazzo Italia, livelli 6 + terrazza
    60X60X34 mt (compresi involucro ramificato e vela di copertura)
    area costruita di 14.400 mq
    spazi espositivi
    spazi di rappresentanza / delegazioni
    spazi per eventi / auditorium
    spazi uffici / meeting  
    spazi per la ristorazione.

    Cardo , livelli 2 + terrazza
    area costruita di 12.500 mq
    spazi espositivi  
    spazi eventi
    spazi rappresentanza / uffici
    spazi per la ristorazione e terrazze eventi                            
    N. piazzette 14

    PUBBLICAZIONE GARA PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE: 17 Ottobre 2013
    FONDAZIONI: dicembre 2013
    AGGIUDICAZIONE GARA PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE: 9 Gennaio 2014
    INIZIO DEL CANTIERE: 15 Gennaio 2014
    INAUGURAZIONE: 1 Maggio 2015

    GENERAL CONTRACTOR PADIGLIONE ITALIA:
    Italiana Costruzioni S.p.A.

    IMPRESE DI COSTRUZIONE PALAZZO ITALIA:
    Mantovani Group, scavi e fondazioni
    Italiana Costruzioni S.p.A., realizzazione dell’edificio, impianti e finiture
    Italcementi SpA e Styl-Comp Group, realizzazione dell’involucro ramificato. Italcementi produzione cemento iactive biodynamic, Styl-Comp ingegnerizzazione, produzione e montaggio del rivestimento architettonico ramificato
    Stahlbau Pichler Srl, realizzazione vela di copertura

    DATI PANNELLI RAMIFICATI:
    superficie totale 9.000 mq
    oltre 700 pannelli
    dimensione singolo pannello 4 x 4 mt
    peso singolo pannello da 1 a 4 tonnellate
    quantità cemento i.active BIODYNAMIC 2.000 tonnellate

    DATI VELA DI COPERTURA:
    superficie totale 4.000 mq
    quantità materiali: 400 ton di acciaio – 4.000 mq di vetro
    vetro fotovoltaico 650 mq
    peso totale circa 450 tonnellate

PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Progetto architettonico di Nemesi&Partners IL PROGETTO DEL PADIGLIONE ITALIAIl progetto del Padiglione Italia è il…

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2013
  • Luogo Rho-Pero, Milano, Italia
  • Cliente Expo 2015 S.p.a
  • Stato realizzato
  • Titolo

    Culture
    Mixed use

  • Sottotitolo
    PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015
  • Contenuto

    Progetto Architettonico: Nemesi & Partners Srl
    Luogo: area Rho-Pero, Milano, Italia
    Periodo: 2013-2015
    Committente: Expo 2015 S.p.a.
    Area d'intervento: 13.500 m²
    Programma: Palazzo Italia 13.275 mq, 6 livelli fuori terra; Cardo 13.776 mq, 3 livelli fuori terra
    Classe energetica: Classe A+

    Partners di progetto:
    Proger SpA-Bms Progetti Srl, Strutture e Impianti, Engineering e Cost Management
    Prof. Ing. Livio de Santoli, Sostenibilità energetica

    Consulenti:
    Ing. Dario Paini (Acustica), ABeC (Ingegnerizzazione facciate vetrate); Mario Nanni (Lighting design),  Systematica Srl (Flussi), Energo SpA (Fluidodinamica), GTA Srl (Fattibilità ambientale), Arch. Zomraude Chantal Chalouhi (Antincendio), Ing. Samuele Sassi- FSC Engineering srl/Ramboll Group (Fire engineering), Studio Montanari & Partners S.r.l. (Ristorazione)

    General contractor Padiglione Italia: Italiana Costruzioni S.p.A.

    Imprese di costruzione Palazzo Italia:
    Italiana Costruzioni S.p.A., realizzazione dell'edificio Italcementi SpA e Styl-Comp Group, realizzazione dell’involucro ramificato in cemento i.active BIODYNAMIC
    Stahlbau Pichler Srl, realizzazione vela di copertura

     

PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Il progetto del Padiglione Italia è il risultato di un concorso internazionale di progettazione aggiudicato…

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2012
  • Luogo Beijing, Cina
  • Cliente Hi-tech fashion creation investment developing CO.,LTD (Hengtian Group)
  • Stato concorso internazionale ad inviti
  • Titolo

    Master Planning
    Hotel & Leisure
    Mixed use

  • Sottotitolo
    NCC National Creative Cluster, Beijing
  • Contenuto

    Progetto architettonica: Nemesi & Partners
    Luogo: Beijing,Cina
    Anno: 2012
    Committente: Hi-tech fashion creation investment developing CO.,LTD  (Hengtian Group)
    Programma:  2.800.000 m²
    Studio di ingegneria: Buro Happold
    Consulente tecnico locale: Biad

NCC NATIONAL CREATIVE CLUSTER, BEIJING La città tradizionale solitamente è concepita in opposizione al paesaggio: dove c'è la città non…

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2011
  • Luogo Frosinone, Italia
  • Cliente Nuova Immobiliare s.r.l.
  • Stato concorso internazionale
  • Titolo

    Mixed use
    Residential

  • Sottotitolo
    I Portici Complesso residenziale con centro commerciale, Frosinone
  • Contenuto

    Progetto Architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Frosinone
    Anno: 2011
    Committente: Nuova Immobiliare s.r.l.
    Superficie territoriale: 0,8 ha
    Programma: 13.000 m² tot.
    •    10.000 m² - residenziale
    •    3.000 m² - commerciale
    Studi di ingegneria: Studio Ea3

I PORTICI COMPLESSO RESIDENZIALE CON CENTRO COMMERCIALE, FROSINONEmenzione speciale Alla scala urbana la proposta progettuale individua un’architettura ambivalente: sintetica ed…

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2011
  • Luogo Istanbul, Turchia
  • Cliente Varyap
  • Stato concorso ad inviti
  • Titolo

    Master Planning
    Mixed use

  • Sottotitolo
    Atasehir master plan, Istanbul
  • Contenuto

    Progetto architettonica: Nemesi Studio
    Luogo: Atasehir, Istanbul, Turchia
    Anno: 2008 -2011
    Committente: Varyap
    Superficie territoriale:  A – 18 Ha
    Programma:  450.000 mq tot.
    •    50.000 m²  – zona commerciale
    •    30.000 m²  – tempo libero, culturale e didattica
    •    240.000 m²  – residenze
    •    120.000 m²  – uffici
    •    10.000 m²   - sport
    Superficie territoriale:  B – 21 Ha
    Programma:  516.000 mq tot.
    •    80.000 m²  – zona commerciale
    •    46.000 m²  – 5 star hotel
    •    40.000 m²  – tempo libero, culturale e didattica
    •    200.000 m²  – residenze
    •    130.000 m²   – uffici
    •    20.000 m²  – sport

ATASEHIR MASTER PLAN, ISTANBUL Il progetto per un complesso residenziale e terziario nella zona Atasehir ad Istanbul, elaborato per un…

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2011
  • Luogo Sochi, Russia
  • Cliente Ordine degli Architetti di Roma con Consiglio olimpico per Sochi 2014
  • Stato concept
  • Titolo

    Master Planning
    Hotel & Leisure
    Mixed use

  • Sottotitolo
    Villaggio Olimpico, Sochi
  • Contenuto

    Progetto architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Sochi, Russia
    Anno: 2009 -2011
    Committente: Ordine degli Architetti di Roma con Consiglio Olimpico per  Sochi 2014
    Superficie territoriale:  Little Venice – 30 Ha
    Programma: 600.000 mq tot.
    •    80.000 m²  – zona commerciale
    •    40.000 m²  – tempo libero, culturale e didattica
    •    120.000 m²  – hotel five stars
    •    220.000 m²  – residenze
    •    40.000 m²  – centro congressi
    •    80.000 m²   – uffici
    •    20.000 m²  – sport

VILLAGGIO OLIMPICO, SOCHI Il progetto per il Master Plan della nuova città olimpica di Sochi per le Olimpiadi Invernali del…

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2010
  • Luogo Harbin, Cina
  • Cliente Comune di Harbin
  • Stato concorso internazionale ristretto
  • Titolo

    Infrastrutture
    Mixed use

  • Sottotitolo
    Aeroporto di Harbin
  • Contenuto

    Progetto architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Harbin, Cina
    Anno: 2010
    Committente: Municipalità di Harbin
    Superficie territoriale: 30 Ha
    Programma: 500.000 m² (2040 fase)
    •    60.000 m²   – Terminal T1 (2012 fase)
    •    120.000 m²   – Terminal T2 (2020 fase)
    •    120.000 m²   – Terminal T3 (2030 fase)
    •    120.000 m²   – Terminal T4 (2040 fase)
    •    30.000 m²   – Stazione ferroviaria (2030 fase)
    •    40.000 m²   – Hotel Five Stars (2020 fase)
    •    60.000 m²   – distretto finanziario (2020-40 fase)
    •    50.000 m²    – distretto commerciale (2040 fase)
    Studi di ingegneria: ADR ingegneria
    Consulente tecnico locale: New Era, Shanghai

AEROPORTO DI HARBIN La proposta architettonica soddisfa tutte le richieste poste in essere dal committente interpretando l’occasione dell’ampliamento dell’aeroporto come…

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2009
  • Luogo Striano, Napoli, Italia
  • Cliente Rete Ferroviaria Italiana SpA
  • Stato concorso internazionale ristretto
  • Titolo

    Infrastrutture
    Mixed use

  • Sottotitolo
    Vesuvio Est stazione alta velocità e centro commerciale, Striano
  • Contenuto

    Progetto architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Striano, Napoli
    Anno: 2009
    Committente: Rete Ferroviaria Italiana SpA
    Superficie territoriale: 4 ha
    Programma: 45.000 m²
    •    8.500 m² stazione dell’alta velocità
    •    15.000 m² centro commerciale
    •    1.500 m²  bar e ristorante
    •    20.000 m² parcheggi
    Partners di progetto: Centola & Associati; Plan 01
    Studi di ingegneria: Erregi ingegneria

VESUVIO EST STAZIONE ALTA VELOCITÀ E CENTRO COMMERCIALE , STRIANO LA MATERIA E L’ATMOSFERA DELLA CITTA’-PAESAGGIOIl progetto vive di un…

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2001
  • Luogo Roma, Italia
  • Cliente Eurodomus’93 s.p.a.
  • Stato concorso internazionale ristretto (1° premio)
  • Titolo

    Residential
    Mixed-use

  • Sottotitolo
    Eurodomus Z27Z31 Complesso residenziale, Roma
  • Contenuto

    Progetto Architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Roma
    Periodo: 2001-2004
    Committente: Eurodomus’93 s.p.a
    Superficie territoriale:  2 ha
    Programma: 60.000 m²
    •    30.000 m² - residenziale
    •    6.000 m² - benessere & fitness center
    •    8.000 m² - commerciale
    •   16.000 m² - parcheggio
    Studi di ingegneria: Studio Palmieri, studio 3S

EURODOMUS Z27Z31 COMPLESSO RESIDENZIALE, ROMA Il progetto Z27Z31, aggiudicato tramite concorso privato, riguarda la realizzazione di un grande complesso residenziale-ricettivo…

Cerca