AEROPORTO DI WUXI

Informazioni aggiuntive

  • Anno: 2010
  • Luogo: Wuxi, Cina
  • Cliente: Comune di Wuxi
  • Stato: concorso internazionale ristretto
  • Titolo:

    Infrastrutture

  • Sottotitolo:
    Aeroporto di Wuxi
  • Contenuto:

    Progetto architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Harbin, Cina
    Anno: 2010
    Committente: Municipalità di Wuxi
    Superficie territoriale: 4 Ha
    Programma: 120.000 m²   (2020 fase)
    •    80.000 m²   – Terminal T2 (2020 fase)
    •    40.000 m²   – distretto commerciale (2020 fase)
    Consulente tecnico locale: New Era, Shanghai

AEROPORTO DI WUXI

La proposta architettonica per l’ampliamento del Terminal passeggeri dell'aeroporto di Wuxi vuole realizzare due obiettivi importanti:
a-    implementare l'offerta funzionale dell'aeroporto di Wuxi, integrante il nuovo Terminal con il vecchio Terminal adiacente
b-    evocare una nuova dimensione poetica per l'aeroporto di Wuxi

L'integrazione del nuovo Terminal con quello esistente è ottenuta attraverso la ideale prosecuzione della copertura del Vecchio Terminal nel Nuovo; la geometria ortogonale della copertura del vecchio Terminal viene però  re-interpretata e arricchita : è sempre un piano astratto e leggero, ma ottiene una dimensione poetica con la simulazione di una pelle cristallizzata, che riflette la luce all'interno del terminal , costruendo uno spazio fluido, evocante il paesaggio naturale di Wuxi in cui l'acqua è protagonista, con la presenza del lago Taihu ed alcune altri bacini.
La pelle cristallizzata del nuovo terminal  è prodotta attraverso incisioni diagonali sulla   superficie metallica della copertura; le intersezioni di queste linee diagonali producono alcune estrusioni ed intrusioni che danno origine a lucernari e serre interne.
Nella nuova organizzazione funzionale  la dimensione liquida è ottenuta con il disegno di un sistema distributivo continuo che collega alcune funzioni differenti ai Livelli 0, +1 ed al mezzanino (registrazione, negozi, posti per i tour operator, ecc.).
Nel punto di contatto fra il vecchio terminal  ed il nuovo, al livello del pianterreno, la nuova proposta architettonica definisce un vuoto che corrisponde ad una piazza pubblica sotterranea al Livello -1; questo invaso conduce al nuovo centro commerciale della zona land-side, mentre verso l’air-side si trovano i servizi commerciali al dettaglio, sia al Livello +1 che al mezzanino.
Sistema strutturale: Il sistema strutturale del nuovo terminal  è simile alla soluzione strutturale del vecchio terminal : mentre però nel vecchio terminal  si trova un  sistema strutturale a maglia quadrata con pilastri metallici che sostengono la copertura con braccia diagonali che generano una figura ad albero simmetrica,  nel nuovo terminal  troviamo sempre un sistema strutturale a  maglia quadrata , ma con pilastri che generano una figura ad albero a-simmetrico; questa figura asimmetrica è dovuto alla geometria triangolare della copertura.

 

Cerca