VESUVIO EST STAZIONE ALTA VELOCITÀ E CENTRO COMMERCIALE, STRIANO

Informazioni aggiuntive

  • Anno: 2009
  • Luogo: Striano, Napoli, Italia
  • Cliente: Rete Ferroviaria Italiana SpA
  • Stato: concorso internazionale ristretto
  • Titolo:

    Infrastrutture
    Mixed use

  • Sottotitolo:
    Vesuvio Est stazione alta velocità e centro commerciale, Striano
  • Contenuto:

    Progetto architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Striano, Napoli
    Anno: 2009
    Committente: Rete Ferroviaria Italiana SpA
    Superficie territoriale: 4 ha
    Programma: 45.000 m²
    •    8.500 m² stazione dell’alta velocità
    •    15.000 m² centro commerciale
    •    1.500 m²  bar e ristorante
    •    20.000 m² parcheggi
    Partners di progetto: Centola & Associati; Plan 01
    Studi di ingegneria: Erregi ingegneria

VESUVIO EST STAZIONE ALTA VELOCITÀ E CENTRO COMMERCIALE , STRIANO

LA MATERIA E L’ATMOSFERA DELLA CITTA’-PAESAGGIO
Il progetto vive di un duplice rapporto con la natura: il primo di relazione con la dimensione territoriale-paesaggistica - cui la grande superficie-pergola si collega e tende – che potrà essere arricchito e sviluppato come continuazione agricola ideale del paesaggio evocato dall’architettura; il secondo riguarda l’introiezione del paesaggio nell’architettura, in una dimensione domestica e intima, ottenuta introducendo lungo i percorsi e gli spazi pubblici giardini e patii verdi, suggestione di frammenti di colori, profumi e atmosfere del ricco e lussureggiante territorio campano.
Luce, verde, acqua, sono le materie vive su cui si costruisce il progetto, la cui geometria si ispira alla trama dei campi coltivati circostanti. Segno unitario sintetico, che contrasta la dispersione della periferia circostante, la copertura leggera in acciaio composta da moduli regolari rettangolari, definisce in pianta un trapezio, che ha come giaciture principali quelle dei campi coltivati che riconnettono idealmente e programmaticamente la cesura dell’Alta Velocità.

 

 

Cerca