POLO CULTURALE, CHIARI

Informazioni aggiuntive

  • Anno: 2005
  • Luogo: Chiari, Italia
  • Cliente: Comune di Chiari
  • Stato: concorso internazionale
  • Titolo:

    Culture

  • Sottotitolo:
    Polo culturale, Chiari
  • Contenuto:

    Progetto Architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Chiari, Brescia
    Anno: 2005
    Committente: comune di Chiari
    Superficie territoriale:  8.000 m²
    Programma: 3.970 m² tot.
    •    350 m² - ingresso
    •    2.150 m² - spazi espositivi temporanei
    •    250 m² - sala conferenze
    •    350 m² - sala riunioni
    •    180 m² - laboratori
    •    180 m² - area amministrativa
    •    420 m² - stoccaggio
    •    90 m² – camere e servizi tecnici
    Studio di ingegneria: studio Ea3

POLO CULTURALE, CHIARI

Il nuovo polo culturale e ricreativo è pensato come spazio polifunzionale integrato, un multiplex culturale a cui vengono associate attività commerciali e di servizio.
Il multiplex culturale è  il risultato dell’articolazione di un complesso programma  spaziale, definito da:
Il  sistema dei percorsi e delle rampe organizza un  continuum spaziale che avvolge l’edificio e articola una ricca  sequenza di spazi aperti verso la città, disegnando così quel suolo artificiale che è parte integrante del nuovo landscape urbano. Protagonista è l‘invaso centrale della  grande hall coperta ed il sistema di prismi diagonali attraversanti che collegano in altezza tutto l’edificio, generante patii  che raccolgono e distribuiscono luce ed aria, ma anche  ambienti più raccolti e suggestivi.
L’integrazione nel landscape urbano è la grande ala di copertura, segno dominante nel paesaggio e di mediazione con l’immediato intorno.

Cerca