RIQUALIFICAZIONE URBANA DI PIAZZA AUGUSTO IMPERATORE, ROMA

Informazioni aggiuntive

  • Anno: 2006
  • Luogo: Roma, Italia
  • Cliente: Comune di Roma
  • Stato: concorso internazionale ristretto
  • Titolo:

    Civic & Religious

  • Sottotitolo:
    Riqualificazione urbana di Piazza Augusto Imperatore, Roma
  • Contenuto:

    Progetto architettonico: Nemesi Studio
    Luogo: Roma
    Anno: 2006
    Committente: Comune di Roma
    Superficie territoriale: 3 ha
    Programma: 20.000 m2 – riqualificazione urbana di Piazza Augusto Imperatore
    Partners di progetto: Dezzi Bardeschi Gnosis, Eleonora Carrano

RIQUALIFICAZIONE URBANA DI PIAZZA AUGUSTO IMPERATORE, ROMA
Sistema Museale del Mausoleo di Augusto

Riqualificazione di piazza Augusto Imperatore
Il processo di riqualificazione della Piazza Augusto Imperatore imporrebbe un progetto di riqualificazione dell’intera area circostante l’antico mausoleo di Augusto Imperatore. Il sito manca di una propria identità urbana ed oggi risulta fortemente degradato. La presenza del nuovo museo dell’Ara Pacis e l’ipotesi di un passaggio sotterraneo per il traffico veicolare in corrispondenza del suo affaccio sul Tevere, pongono all’attenzione una problematica più ampia: la vocazione dell’area ad un approccio di area vasta, come collegare in maniera forte ed immediata il percorso proveniente dal centro storico al Lungotevere. Il progetto propone dunque il ridisegno di una intera porzione di città, in cui lo spazio pubblico sia protagonista, in una prospettiva tutta contemporanea della vita cittadina e le sue stratificazioni storiche. Costruito su una griglia geometrica modulare, originata da trame storiche tutt’ora riscontrabili in quest’area, lo spazio dell’attuale piazza di Augusto Imperatore si protende verso il Tevere assecondando una grande esplanade urbana esclusivamente pedonale. In corrispondenza del livello storico della piazza, si trova un percorso museale che pone in comunicazione il museo dell’Ara Pacis con il nuovo museo archeologico collegato al Mausoleo di Augusto. Parte della logica di rifunzionalizzazione della piazza sono una sala per conferenze e spazi culturali e ricreativi.

Cerca